Uil, il 12 gennaio sciopero dei medici specialisti ambulatoriali interni dell’Asl del Vco

Condividi articolo:

Sciopero per l’intera giornata o turno di lavoro in programma venerdì 12 gennaio dei medici specialisti ambulatoriali interni dell’Asl del Vco. E’ stato proclamato da Uil Federazione Poteri Locali. Lo comunicano il segretario territoriale Angelo Gallina e il Responsabile coordinamento area medica Pantaleo Ametrano.
La critica è alle posizioni della direzione generale dell’Asl Vco che, scrivono, “Imperterrita continua sulla sua strada fallimentare volta a penalizzare tutta la dirigenza sanitaria”. Proseguono: “Se tale posizione continua, noi ne abbiamo la certezza visti I sei scioperi senza alcun risultato proclamati tra il settembre 2022 e il giugno 2023, alzeremo ancora una volta l’asticella dello scontro e per I giorni 8 e 9 febbraio 2024 proclameremo uno sciopero generale di 48 ore consecutive e contestualmente categoria per categoria inizieremo lo stato di agitazione in tutta la regione Piemonte”.
Concludono: “Il sindacato Uil c’era prima che questa amministrazione arrivasse, c’è mentre questa amministrazione governa, molto male per quanto ci riguarda, e ci sarà anche dopo che questa amministrazione lascerà l’incarico”.

La nota dello sciopero è stata inviata alla Regione Piemonte, al Prefetto del Vco, alla Commissione di garanzia per gli scioperi nei servizi pubblici e all’azienda sanitaria del VCO.

Articoli correlati