Ubriaco in un bar di Domodossola, aggredisce i carabinieri. Arrestato un trentasettenne portoghese

Condividi articolo:

Ubriaco dava in escandescenza in un bar, arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Domodossola un trentasettenne portoghese incensurato. I militari sono intervenuti nella sera di sabato in un bar del centro dove era stato segnalato un cliente che stava importunando gli altri avventori. All’arrivo della pattuglia, l’uomo ha dapprima rifiutato di fornire le proprie generalità, per poi insultare ed aggredire gli stessi militari. I carabinieri sono riusciti, dopo una breve colluttazione, a immobilizzarlo e una volta in caserma lo hanno dichiarato in arresto per resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, dato che uno dei militari ha riportato delle lievi lesioni nel corso della colluttazione. E’ stato quindi portato in carcere. Oggi l’udienza di convalida dell’arresto, al termine della quale il trentasettenne è stato rimesso in libertà.

Articoli correlati