Turismo Natale, buone le presenze sulle nostre montagne ma serve la neve

Condividi articolo:

Buone le presenze nelle località montane del territorio del Distretto Turistico dei laghi e delle valli, nelle seconde case e nelle strutture ricettive aperte, ma il presidente dell’ente di promozione turistica Francesco Gaiardelli aggiunge: “Siamo tutti qui ad aspettare la neve. Sono previste precipitazioni per l’Epifania, speriamo. Voglio ringraziare tutti gli operatori della neve – conclude Gaiardelli – che stanno facendo uno sforzo enorme”.

A Macugnaga dopo il guasto elettrico dei giorni scorsi causato dal vento gli impianti del Moro hanno ripreso a funzionare già da sabato, “Aperta la pista San Pietro – spiega il responsabile Filippo Besozzi-, abbiamo anche un’area bob e slitte libera”. Nel comprensorio Burki Belvedere si scia solo nella parte bassa, “Nei prossimi giorni anche l’apertura del Belvedere” aggiunge Besozzi parlando comunque di una buona affluenza rispetto all’offerta di piste aperte.

Bene anche a Formazza, il sindaco Bruna Papa parla di moderato ottimismo, buono il passato lungo fine settimana, le piste di Valdo sono ideali per i bambini “E’ il primo anno, siamo partiti di corsa e soddisfatti” aggiunge il nuovo gestore Luca Mantovani. Sempre a Formazza offerta anche per attività diverse come sci alpinismo, ciaspole e fondo. Aperto l’anello di Riale, per ora neve e temperature non permettono l’apertura di Sagersboden per la discesa e San Michele per gli sci stretti.

La Piana di Vigezzo, si scia solo nella parte bassa, abbiamo sentito sempre Mantovani, amministratore delegato di Vigezzo & Friends: “Per le condizioni la stagione sta andando molto bene, anche oggi c’è tanta gente, siamo soddisfatti; speriamo che nevichi per continuare così” ha dichiarato.

Da Domobianca – siamo ad una quota decisamente più bassa- segnalano la stagione più difficile dell’ultimo ventennio “Tra pioggia, vento caldo, inversione termica” spiega il direttore di Domobianca 365 Federico Sciagata. Aperte la prima seggiovia, la pista baby, 3 tapis roulant e il kinder park alla partenza degli impianti. Attivi anche tutti i servizi di Domobianca: punti di ristoro, noleggi, scuola di sci. “Abbiamo offerto piste comunque sempre abbastanza belle – aggiunge Sciagata – e stiamo lavorando per aprire un’altra seggiovia alla luce delle condizioni meteo attuali e previste”

Articoli correlati