Torretta confiscata alla mafia intitolata al ricordo di Emanuela Loi

Condividi articolo:

A Borgomanero nei giorni scorsi la torretta confiscata negli anni scorsi alla mafia e diventata un centro antiviolenza è stata intitolata al ricordo di Emanuela Loi. E’ stata la prima poliziotta ad effettuare servizio di scorta e morta per mano della mafia nella strage di via d’Amelio in cui morì il giudice Borsellino.

Articoli correlati