logo1

devero sci fondo

Una giornata meravigliosa ha fatto da cornice all’edizione 2019 del Trofeo Diego Gaspari – Attilio Giboni, gara di sci di fondo a tecnica libera disputatasi domenica 29 dicembre nell’incantevole scenario dell’Alpe Devero. Giovedi in Spazio Neve le immagini della gara

L’evento, organizzato dallo Sci Club Valle Antigorio, ha visto atleti delle categorie giovanili provenienti da Piemonte e Lombardia cimentarsi su un anello di 1 km ricavato all’interno della piana del Devero.

Proprio un’atleta dello Sci Club Valle Antigorio, Ilaria Matli, ha vinto la prova Under16 Allievi femminile, davanti a Giulia Corti del Nordico Varese; a seguire le atlete dello Sci Club Formazza Anna Sartori, Matilde Pastorelli e Serena Pennati.

Nella stessa categoria, in campo maschile, la vittoria è andata al portacolori dello Sci Club Formazza Alberto Ambiel, davanti Gabriele Matli dello Sci Club Valle Antigorio e Leonardo Scapinello dello Sci Club Cunardo; quarta e quinta piazza rispettivamente per Marco Zen e Nicolò Genovese, entrambi del Nordico Varese.

Sci Club Gromo sugli scudi nella categoria Under 14 Ragazzi Femminile, con la vittoria di Sara Belotti davanti all’atleta dello Sci Club Valle Antigorio Alessia Lani; terza la portacolori dello Sci Club Cunardo Iole Bacilieri, che ha preceduto Noemi Piccinelli, del Nordico Varese, e Alice Ciccone, dello Sci Club Cunardo.

In campo maschile vittoria per l’atleta di casa Mauro Giannoni, che ha preceduto Luca Zanoletti, dello Sci Club Valle Vigezzo, e il portacolori dello Sci Club Formazza Filippo Piumarta; la quarta posizione è andata a Simone Bergamaschi, Sci Club Valle Vigezzo, mentre il varesino Federico Tanchis, dello Sci Club Cunardo, ha conquistato la quinta piazza.

Ancora un’atleta di casa protagonista nella categoria U12 Cuccioli femminile: la vittoria è infatti andata a Lisa Giannoni dello Sci Club Valle Antigorio, che ha preceduto un terzetto di atlete dello Sci Club Formazza: Sofia Imboden, Giulia Brondolin e Anna Longo Borghini. Quinta posizione per Chiara Pizzi della Valle Anzasca.

Anche tra i maschi ha primeggiato un atleta dello Sci Club Valle Antigorio: si tratta di Pietro Matli, che ha vinto davanti a Giorgio Olzer, della Valle Anzasca, Luca Matli dello Sci Club Formazza, Luca Bonazzi dello Sci Club Valle Vigezzo e Carlo Mariani del Team Brianza.

La categoria U10 Baby era impegnata in una Gimkana: in campo femminile la più veloce è stata Sofia Pella; la giovane atleta della Valle Anzasca ha preceduto Greta Matli dello Sci Club Formazza, Chiara Bacilieri dello Sci Club Cunardo, Elisabetta Zakharchuck del Nordico Varese ed Emma Fermi dello Sci Club Valle Vigezzo. Tra i maschi vittoria per Ivan Imboden, Sci Club Valle Antigorio, davanti al portacolori dello Sci Club Formazza Pietro Barp, al varesino dello Sci Club Cunardo Mattia Ciccone, a Riccardo Sironi del Team Brianza e ad Alessandro Mazzetti dello Sci Club Valle Vigezzo.

Erano presenti anche alcuni mini atleti della categoria Under8 Super Baby; tra le femmine, entrambe dello Sci Club Formazza, prima Marta Longo Borghini davanti ad Asia Valci; tra i maschi Matteo Matli ha preceduto Pietro De Min; entrambi gli atleti fanno parte dello Sci Club Valle Antigorio. 

Può esultare Alessia Crippa. La skeletonista ossolana è stata infatti scelta per partecipare alla Coppa del Mondo di Skeleton: primo appuntamento a gennaio in Baviera. Per lei la conferma di una crescita costante che l'ha portata a diventare una delle migliori interpreti della disciplina ed una delle grandi promesse di questo sport. La sua intervista integrale questa sera nel telegiornale.

crippa

 

logo coni

Ci sarà anche l'ossolano Marco Farina alle Olimpiadi Giovanili di Losanna.  Ieri il Coni e la Fisi hanno ufficializzato le convocazioni: della spedizione fanno parte 44 atleti della Fisi e 23 della Federghiaccio. Per il bobbista ossolano una grande soddisfazione

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa