Sara Bignardi lascia Verbania Futura: “Ho avuto gravi problemi familiari e non mi è stato tenuto il posto in lista”

Condividi articolo:

Sara Bignardi, consigliera comunale verbanese, lascia Verbania Futura e aderisce al Gruppo Misto. Lo ha comunicato lei stessa oggi con un comunicato stampa, nel quale spiega di aver maturato ua importante decisione e ne illustra i motivi. “Negli ultimi sei mesi non ho potuto onorare in modo assiduo il mio impegno politico a causa di gravi motivi di salute che hanno coinvolto un membro della mia famiglia e di cui il capogruppo Albertella era al corrente sin dall’inizio – dice -. Ho dovuto anteporre i problemi di famiglia alla politica, come era mio dovere. Già provata emotivamente da questo lungo periodo di dolore e di angoscia, contavo di ricevere comprensione e collaborazione da parte del capogruppo Albertella che invece, al contrario, non ha tenuto in debito conto il mio momento di difficoltà emotivo famigliare; infatti nel definire le liste per le prossime elezioni amministrative di giugno, avendo io richiesto, essendocene ampiamente i tempi, una brevissima pausa di riflessione prima delle firme delle candidature al fine di valutare il mio impegno, mi ritrovo, mio malgrado, esclusa dalla lista di Verbania Futura, nonostante la mia fedeltà e la mia dedizione al gruppo Consiliare”. E ancora: “Reputo che il candidato sindaco Albertella non abbia dimostrato la dovuta comprensione nei miei confronti, sia come persona sia come consigliere comunale del suo gruppo a cui sono stata fedele e verso cui ho agito rettamente per tutto il mandato”. E conclude: “Aderisco pertanto da questo momento al Gruppo Misto, libera di decidere autonomamente del mio futuro”.

Articoli correlati