Quasi 2.000 a Nebbiuno per la 63esima edizione della Sagra della Fragola

Condividi articolo:

Il freddo del mese di maggio ha influito sulla produzione di fragole, tipica del Vergante. Per la tradizionale sagra di Fosseno, quest’anno gli organizzatori hanno dovuto ricorrere ad acquisti fuori provincia. ”Le fragole arrivano dal sud del Piemonte. Purtroppo il meteo non ha permesso di portare a maturazione la nostra produzione” il commento dei Fernando Dalle Carbonare, presidente della Famiglia Fossanese del Cucù che organizza la festa. Si replica il primo week end di luglio con la sagra del mirtillo.

Articoli correlati