Per sfuggire a un controllo antidroga, spintona e fa cadere a terra un agente della Polizia Locale. Denunciato minorenne a Verbania

Condividi articolo:

Per sfuggire a un controllo antidroga su un bus spintona un finanziere e poi un agente della Polizia locale di Verbania, che è caduto a terra ferendosi con una prognosi di una settimana. Un minorenne è stato denunciato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale nell’ambito dei controlli eseguiti dalla Polizia locale insieme alle Fiamme Gialle per prevenire l’uso di alcol e droga alla guida.
Controllati però anche i bus di linea, per garantire la sicurezza dei conducenti e dei passeggeri.
Fermato un pullman, un ragazzino che teneva in mano qualcosa non identificato, è sceso spintonando vigili e finanziere ed è scappato via. Identificato anche grazie alle body cam degli agenti, è scattata per lui la denuncia alla Procura per i minorenni.
In tutto sono stati 31 i controlli effettuati dalla Polizia locale verbanese, sono stati sequestrati in tutto 7 grammi di sostanza stupefacente, decurtati 19 punti dalle patenti e contestate sette violazioni al codice della strada. Uno svizzero è stato fermato per un sovrannumero di passeggeri. Gli agenti hanno scoperto che aveva altre violazioni non pagate e quindi ha dovuto saldare immediatamente gli arretrati più la nuova multa.

Articoli correlati