Misure di sicurezza per il G7 dell’economia a Stresa, i residenti nella zona gialla dovranno ritirare un pass

Condividi articolo:

Una zona gialla e una zona rossa: strade chiuse e misure di sicurezza stringenti riguarderanno il centro di Stresa la prossima settimana, dal 23 al 25 maggio.
Nella perla del lago Maggiore infatti si ritroveranno i  ministri delle finanze e i governatori delle banche centrali dei Paesi del G7 per la ministeriale dell’Economia.
I residenti e i domiciliati nella zona gialla per potersi muovere dovranno essere in possesso di un pass, che sarà consegnato al Palazzo dei Congressi nelle giornate di giovedì 16 maggio dalle 16,30 alle 21 e sabato 18 dalle 9,30 alle 13 e dalle 16 alle 19.
Le vie coinvolte dal provvedimento, in zona gialla, sono Via De Martini dal civico n.1 al civico n.17 e dal civico n.2 al civico n.14, Via Massimo D’Azeglio, Via Cigala Fulgosi, Via Carducci dal civico n.36 al civico n.52, Via Duchessa Di Genova dal civico n.1 al civico n.47A e dal civico n.2 al civico n.24, Via Omarini, Via Del Crocifisso, Via Boggiani, Via Principe Di Piemonte, Via Monte Grappa, Via Leopardi, Via Fratelli Bandiera, Via Novara, Via Ugo Foscolo, Via Torino, Via Gilberto Borromeo, Via Sempione Nord dal civico n.1 al civico n.41, Via Prini.
Gli interessati, per il ritiro del Pass, dovranno presentarsi presso lo sportello del Palazzo dei Congressi P.le Europa, muniti di valido documento di riconoscimento.
Per i nuclei familiari potrà presentarsi uno dei componenti, con copia dei documenti di riconoscimento degli altri interessati.
Per il ritiro per conto di terzi dovrà essere presentata una delega firmata, corredata da fotocopia di valido documento di riconoscimento dell’avente diritto.
Il Pass rilasciato è strettamente personale e dovrà essere esibito, unitamente ad un documento di riconoscimento, alle autorità di polizia per accedere all’interno della zona gialla. Il programma è però ancora in via di definizione e ulteriori chiusure saranno comunicate nei prossimi giorni. Intanto, secondo quanto riportato dal sito del Mef, venerdì 24 maggio tra le 8.15 e le 8.45 è atteso l’arrivo dei Capi Delegazione con l’accoglienza del Ministro dell’Economia e delle Finanze Giancarlo Giorgetti e del Governatore della Banca d’Italia Fabio Panetta davanti al Grand Hotel Des Iles Borromees con la stretta di mano e a seguire la foto di famiglia. Poi inizierà la sessione di lavoro all’interno dell’hotel. Sabato i lavori si concluderanno intorno alle 13 con la conferenza stampa.

Articoli correlati