Martedì l’assemblea del Pd indicherà il candidato sindaco per Verbania. Ieri incontro tra i gruppi di centrosinistra

Condividi articolo:

La prossima settimana sarà annunciato il candidato sindaco proposto dal Pd. I tempi si stanno stringendo, mentre prosegue il dialogo con le forze di centro sinistra in vista delle elezioni amministrative di Verbania.
Ieri sera si è tenuta una riunione convocata dal gruppo Una Verbania a Sinistra di Renato Brignone e Vladimiro Di Gregorio, alla quale erano presenti oltre al Partito Democratico, anche Ambiente Verbania, il Centro Riformista, Alleanza Civica e Movimento Cinque Stelle.
“E’ stato un incontro partecipato – commenta il segretario cittadino del Pd Giacomo Molinari -, la prima riunione interlocutoria, si apre una prospettiva interessante”.
Per proseguire però il percorso si attende il nome del candidato che il Pd avanzerà e sottoporrà al confronto con le altre forze politiche. L’appuntamento decisivo sarà l’assemblea degli iscritti dem che si riunirà martedì sera, poi l’annuncio. “A metà gennaio – dice Molinari – è il momento di ragionare seriamente di nomi. Se ci sarà una convergenza delle altre forze politiche saremo ben contenti, altrimenti non diciamo no alle primarie, che sono nel Dna del Partito Democratico”.
Sarà decisiva quindi la prossima settimana per conoscere il nome del candidato dem che dovrà puntare a succedere alla sindaca uscente Silvia Marchionini.

Articoli correlati