“Life is a journey” di Carol Lerede organizzata a Casa Ceretti dal Lions Club per la Lotta alla Sclerodermia

Condividi articolo:

Un viaggio visivo attraverso i paesaggi rurali e naturalistici incontrati da Carol Lerede durante i suoi viaggi on the road in giro per il mondo. È “Life is a journey”, la mostra fotografica allestita dal 2 al 24 marzo 2024 a Casa Ceretti del Museo del Paesaggio di Verbania, organizzata dal Lions Club International Verbania con il patrocinio della Città di Verbania. L’ingresso è libero.

“Una mostra con fini benefici- sottolinea la presidente del Lions Club International Verbania, Renata Montalto -. Durante l’evento la raccolta fondi a favore del Gruppo Italiano per la Lotta alla Sclerodermia (GILS) per sostenere progetti di assistenza, formazione e ricerca”.

“I miei scatti raccontano gli infiniti paesaggi neozelandesi, le strade caotiche del Marocco, la bellezza della terra del ghiaccio, l’Islanda, e ancora il Portogallo meno conosciuto” spiega Carol Lerede. Accanto alla mostra una serie di eventi collaterali nel corso dell’esposizione, workshop dedicati alla fotografia naturalistica, di viaggio e alla ritrattistica femminile in occasione dell’8 marzo.

La verbanese Carol Lerede si avvicina alla fotografia attraverso la frequentazione dell’Istituto Italiano di Fotografia di Milano e percorsi di masterclass legati al National Geographic. Si specializza nello storytelling della fotografia di viaggio creando un nuovo concetto della stessa e dando vita nel 2019 a “Capture My Travel”.
“Accanto a quelle allestite a Palazzo Viani Dugnani, continuano anche le mostre temporanee nella nostra sede di Casa Ceretti – aggiunge la conservatrice del Museo del Paesaggio di Verbania, Federica Rabai-. Nel corso dell’anno daremo spazio a diverse espressioni artistiche com’è nel DNA di questo polo culturale aperto a diverse attività di formazione, sperimentazione artistica, occasioni di incontro e condivisione”.

Articoli correlati