La Paffoni domenica sarà in scena a Sant’Antimo per l’ultima giornata del girone di andata

Condividi articolo:

Prima partita dell’anno per la Paffoni, che domenica sarà di scena in quel di Sant’Antimo per l’ultima giornata del girone di andata. ” Una squadra, quella campana- spiega il vice allenatore dei rossoverdi Filippo Pastorello- con il giusto mix d’esperienza e gioventù, che ha un quintetto molto giovane come media d’età e giocatori dalla panchina d’esperienza che possono subentrare e aiutare la squadra a concludere o portare la partita sui giusti binari.Il quintetto è composto da Gallo, giocatore dal grande cambio di velocità che si alterna bene con Cantone, play d’esperienza e gestore di ritmo. Nello spot di guardia titolare il titolare è l’ex Rimini Mennella, con Filiberto Dri pronto a subentrare dalla panca: giocatore di talento che non ha bisogno di presentazioni, visto anche ad Oleggio e giramondo nelle ultime stagioni, giocatore con tanti punti nelle mani. Gli altri esterni sono Stendardo e Digno, giovani promettenti, atletici e con buona pericolosità perimetrale.Il reparto lunghi conta su Colussa e Kamperidis, giocatori che hanno pericolosità anche lontano dal canestro e ottima presenza dentro al pitturato avendo stazza e capacità di movimento mentre dalla panchina si alza Quarisa, un totem che ha giocato per diversi anni questo campionato sempre in squadre ambiziose. Noi andiamo in Campania per iniziare bene l’anno, consapevoli che si tratta di una partita difficile ma che abbiamo tutte le possibilità di tornare a casa con i due punti- la conclusione di Pastorello.

Articoli correlati