Incidente Biandrate. Morto trentunenne di Gravellona Toce

Condividi articolo:

Un uomo di 31 anni, residente a Gravellona Toce è morto ieri sera in un incidente stradale avvenuto poco prima delle 23 sull’A26 in direzione Gravellona Toce, nel territorio di Biandrate in provincia di Novara. Le cause dell’accaduto sono al vaglio della polizia stradale di Romagnano Sesia. L’incidente ha coinvolto un’autovettura e un tir. Scattato l’allarme, sul posto sono arrivati i vigili del fuoco di Novara assieme ai colleghi di Vercelli e le ambulanze del 118, oltre alla polstrada. All’arrivo dei soccorritori vi erano tre feriti: due persone erano incastrate nella vettura assieme a un cane. Una delle persone, il 31enne, è deceduta sul posto, nonostante il tentativo dei sanitari di rianimarla, un’altra estratta dalle lamiere è stata ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Maggiore di Novara. Si tratta di una donna di 61 anni. Ferite lievi per una terza persona. L’autostrada è rimasta chiusa al traffico per alcune ore.

Articoli correlati