Il punto sull’ultimo weekend di calcio CSI

Condividi articolo:

Nel girone A1 di calcio a 7 spicca la roboante vittoria esterna dell’Alpe Sogno, che schianta per 10-5 la Roba Ducia. In vetta alla classifica pareggio per la capolista Santino, fermata sul 2-2 dall’Osteria Via Briona Domo terza forza del campionato e netta vittoria per 6-3 del Premia secondo in classifica contro gli Irriducibili Domodossola. Vittorie per Fulgor Vanzone (3-2 a domicilio al Caffè Stanglini) e per il Pesce d’oro, che s’impone per 4-3 sul Brisino nel posticipo di domenica.

Cade il duo di testa nel Girone A2: dopo ben 4 vittorie consecutive la capolista hellas verbania Regno di Napoli è sconfitta in trasferta da Pallanzeno per 4-3, mentre la UFOB seconda classificata cede per 5-6 in casa contro Arizzano. Restano dunque soltanto due i punti che dividono in classifica le due formazioni, mentre proprio Arizzano risale portandosi a 5 lunghezze dalla vetta. Sugli altri campi Pedemonte perde 2-0 in casa contro Ghiffa, Luzzogno corsaro a Verbania contro Bar Milano (4-1 il risultato finale) e pirotecnico 6-5 tra Colorificio Vr e il fanalino di coda Paruzzarello.

Nel girone B1 vittoria a tavolino della prima della classe Atletico Coggia su Fondotoce che sale così a quota 52 punti; resta in scia a una sola lunghezza di distanza il Massino Visconti, che schianta 7-2 Astroflor. Più staccata (44 punti) la Virtus Crusinallo vitttoriosa per 5-2 sul rapid Pogno. Vittorie anche per Quarna (4-2 contro l’Arcadias) e Boca Cusio (netto 5-0 sull’ultima classificata porki’s Trobaso). Pareggio per 2-2 tra Herculaneum Iselle e Pettenasco.

Nel raggruppamento B2 riposa l’indiscussa capolista Traffiume, che mantiene comunque un vantaggio di 16 punti sul Paulon Stresa secondo e battuto a domicilio per 5-2 da Floricoltura Saletti.
Vittorie convincenti, entrambe per 5-0, per Bar Mood e Old Omegna CSI,vincono anche Sangiorgese (3-2 sul bar Migianda) e Villadossola (4-1 contro Rio Cannero); 4-4 tra Inter Iselle e Bracchio)

Nel calcio a 5 infine vince il girone senza scendere in campo il Divin Porcello grazie alla vittoria a tavolino contro Bar Curcuma. Secondo nonostante la sconfitta subita per mano del Brovello Tigers il Black Beard Bar.

Articoli correlati