Il cordoglio del sindaco di Domodossola per morte di padre Vincenzo

Condividi articolo:

Di seguito il comunicato stampa con cui Lucio Pizzi, sindaco di Domodossola, esprime il cordoglio suo e della città per la scomparsa di Padre Vincenzo. Oggi alle 15.30 nella Chiesa parrocchiale della Cappuccina l’ultimo saluto al francescano arrivato da Acqui Terme diverse decenni fa.
Penso che poche persone abbiano servito la comunità con la dedizione, l’umanità, la sensibilità di Padre Vincenzo Coscia, che ci ha purtroppo lasciato in questi giorni.
Una figura importante per Domodossola e, in particolare, per la Cappuccina che Padre Vincenzo ha contribuito a creare e a sviluppare in collaborazione apostolica con Padre Michelangelo.
Credo che noi tutti si debba moltissimo a Padre Vincenzo, persona di rara pacatezza e intelligenza, che ha vissuto la propria missione di fede nel pieno spirito di San Francesco con rara umiltà e mirabile profondità.
Da uomo di fede si è specchiato integralmente nella propria comunità aiutandola a crescere e infondendo valori.
La Città di Domodossola partecipa commossa al dolore della comunità francescana della Parrocchia di S. Antonio, consapevole di aver perduto una figura determinante e imprescindibile, un vero e proprio Padre Fondatore della Cappuccina.
Di Padre Vincenzo resteranno le tantissime opere che ha contribuito a costruire e, soprattutto, resterà, per sempre, il meraviglioso esempio.

Articoli correlati