Il classico punto del Csi: vincono quasi tutte le big dei vari gironi

Condividi articolo:

Tutto come da pronostico nella ottava giornata del girone A1 del calcio a 7. Vincono infatti tutte le prime della classe: il Premia, primo, ha sconfitto 5-1 il Brisino, salendo cosi a quota 22 punti. Uno in più del Santino, che ha piegato facilmente 9-0 la Fulgor Vanzone. Successo all’inglese per l’Osteria Via Briona Domo, che ha sconfitto il Pesce d’Oro blindando cosi il terzo posto. Nel girone A2  ha faticato molto la capolista Hella Verbania Regno di Napoli: i campioni d’Italia hanno vinto 1-0 sul campo di un Pedemonte mai domo. Non mollano pero’ le inseguitrici: il Garboli, a meno 1, ha battuto  il Luzzogno per 6-2, l’Arizzano ha vinto largamente, 6-2, contro il Colorificio Vr.  Distacchi invariati anche nel girone di B1, dove si giocava la nona giornata. A segno l’Atletico Coggia, primo con 23 punti, che ha avuto ragione 3-0 dell’Herculaneum Iselle  e il Sant’Anna secondo, che si imposto 2-0 sul campo del Porky’s Trobaso. Sorrisi anche in casa Massino Visconti a seguito del successo 1-0 a Fondotoce.  Nel girone B2 continua a fare la voce grossa il Traffiume, in fuga con il margine più corposo sulle inseguitrici. I lacuali hanno calato il poker con il Real Migianda e comandano con 24 punti, cinque in più dell’Old Omegna Csi, vittorioso 3-2 sulla Sangiorgese e 6 sul Bar Mood, sconfitto a sorpresa 6-2 dal Paulon Stresa. Nel calcio a 5 il big match di giornata era quello tra Black Beard e Brambo:hanno vinto gli omegnesi 7-4 che ora provano la fuga. Rinviata Divin Porcello-Luzzogno.

Articoli correlati