G7 a Stresa, la voce a commercianti e residenti. Cena di gala all’Isola dei Pescatori e concerto all’Isola Bella

Condividi articolo:

Da domani a sabato il G7 dell’economia a Stresa. Già presidiato il territorio cittadino sia via lago che via terra. Abbiamo sentito la voce di stresiani e commercianti. Qualche disagio ci sarà ma il ritorno d’immagine sarà certamente importante, ai nostri microfoni tutti si dicono contenti dell’evento.

Cosa sappiamo: a fare da padrone di casa sarà il ministro Giancarlo Giorgetti con il governatore della Banca d’Italia, Fabio Panetta. Al tavolo i ministri di Canada, Francia, Germania, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti,il commissario europeo e i governatori della banche nazionali.

Tra i temi al centro della tre giorni il sostegno all’ucraina in primo piano, per altro è atteso anche il ministro delle finanze ucraino, e poi intelligenza artificiale nel settore pubblico, aiuti ai paesi vulnerabili, sanzioni alla Russia, Agenda verde, global tax .

Nella giornata di giovedì prevista una cena di gala all’Isola dei pescatori preceduta da una breve crociera verso Santa Caterina del Sasso, venerdì concerto nel palazzo dell’Isola Bella e cena all’hotel des Ilesa Borromees che insieme al Regina Palace sono i due punti di riferimento dell’evento. Tutti i lavori del G7 si tengono al Borromeo a porte chiuse.

Articoli correlati