Elezioni Regionali 2024, il 4 gennaio primo incontro tra Pd e M5S per un’eventuale alleanza

Condividi articolo:

Il primo incontro tra Partito democratico Piemonte e Movimento 5 stelle Piemonte in vista delle elezioni regionali 2024 si terrà il prossimo giovedì 4 gennaio. La data è stata definita “dopo un confronto tra la coordinatrice regionale del M5s Sarah Disabato e il segretario regionale del Pd Domenico Rossi e un raccordo con i rispettivi livelli nazionali”. L’eventuale alleanza tra Pd e M5s è un passaggio decisivo in vista della candidatura del presidente proposto dal centrosinistra per il voto del 9 giugno prossimo.

“È un confronto dovuto e importante, anche per verificare quali sono le convergenze sui temi ma anche i punti che ci dividono. Sarà un confronto ad ampio raggio, non ideologico ma esclusivamente sui temi”. Così la capogruppo M5s in Consiglio regionale, Sarah Disabato, interpellata sul tavolo col Pd . Alla riunione parteciperà una delegazione composta da rappresentati regionali e referenti nazionali del Movimento.

“Ci confronteremo sui temi, sulle questioni principali per il Piemonte, come sanità, trasporti, lavoro. Tutto quello che può essere sul tavolo per il bene dei cittadini – ribadisce – . Un confronto ad ampio raggio, non solo su quello che vogliamo per il Piemonte, le nostre proposte, ma anche su quello che è stato fatto negli anni, perché non si possono dimenticare certe scelte, certe prese di posizione”.

Quanto alla scelta di un candidato, se mai si arrivasse a una sintesi fra i due schieramenti, Disabato ricorda che “le primarie non sono mai state un metodo di selezione dei nostri candidati, ma in ogni caso – aggiunge – siamo lontani anni luce dal parlare di nomi e candidature. In questo momento quello che ci interessa è parlare dei problemi del Piemonte “ conclude la capogruppo.

Articoli correlati