Ecco i nuovi sindaci dei comuni dell’Alto Novarese. Blangiardo trionfa a Meina

Condividi articolo:

Ecco i nuovi sindaci dei comuni dell’Alto Novarese.
Giancarlo Blangiardo è il nuovo sindaco di Meina; ha superato il sindaco uscente Fabrizio Barbieri e Letizia Moalli. Ad Ameno trionfa Daniele Panza della lista “Ameno per tutti” con il 67,92% delle preferenze; niente da fare per Giulio Ernesti di “Ameno Ascolta”.

Pochi, pochissimi voti a fare la differenza a Colazza e a Gozzano: a Colazza vittoria del sindaco uscente Corrado Riboni (“Vivere Colazza”), che s’impone su Corrado Castiglioni della lista “Colazza Nostra” per soli 18 voti, mentre a Gozzano la spunta Carla Biscuola (“Gozzano nel nostro cuore”) con il 53,11% delle preferenze su Marisa Arrondini di “Siamo Gozzano”.

A Pisano plebiscito per Piergiulio Alesina di “Pisano coerenza e integrità”, che raccoglie ben l’85,99% dei voti, staccando Gian Luigi Cristina di “Insieme per Pisano”.

Marco Cairo, medico di base, è invece stato riconfermato sindaco di Oleggio Castello. Ha ottenuto 359 voti contro i 342 di Gianluca Panaro.

A San Maurizio D’Opaglio, con il 66,27% delle preferenze, il nuovo sindaco è Maurizio Ronchi di “Valida Alternativa”; sconfitto il sindaco uscente Agostino Francesco Fortis.

Riconferma ad Armeno per Mara Maria Lavarini, che ha ottenuto il 62,25% dei voti contro il 37,75 raccolto da Pietro Fortis.

A Gattico-Veruno riconfermato Federico Casaccio con il 47,23 %. Ha superato Alessia Bacchetta seconda con il 36,8% e terzo Giovanni Crevacore fermo al 15,97%.

A Oleggio vittoria per Andrea Baldassini di “Oleggio Insieme” (37,70%), che supera Marco Grazioli di “Oleggio Grande” (33,14%) e Massimo Marcassa di “Oleggio Uniti” (29,16%).

Articoli correlati