Domodossola, successo di pubblico per lo spettacolo dedicato ad Alda Merini

Condividi articolo:

A Domodossola la vigilia della festa della donna è stata celebrata con uno spettacolo promosso da Spi Cgil, Cgil, Auser, Anp a ricordo della poetessa Alda Merini.
E’ stata l’ex Cappella melleRio di piazza Rovereto ad ospitare l’evento. Un spettacolo liberamente tratto dal libro “Alda Merini, mia madre” di Emanuele Carniti.
regista dello spettacolo Patrizia Martini. Attraverso la danza e la musica è stato evidenzaito l’estro creativo della poetessa che ha saputo rimodulare il suo dolore in arte. In uno spettacolo tutto al femminile che ha saputo emozionae il pubblico presente nella sala polivalente di piazza Rovereto.
Un momento culturare ideato dalle donne per le donne che ha avuto anche finalità benefiche. I fondi raccolti con l’ingresso gratuito andranno ad incrementare il fondo Tutela donne e minori aperto presso la Fondazione Comunitaria del Verbano Cusio Ossola.

Articoli correlati