Condannato a tre anni per spaccio, in carcere a Verbania.Tribunale di sorveglianza respinge istanza di misura alternativa

Condividi articolo:

I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Verbania hanno arrestato e portato in carcere un giovane di 26 anni, condannato in via definitiva a tre anni per spaccio di sostanze stupefacenti. L’uomo, condannato anche a pagare una multa da quasi 20mila euro, era stato denunciato nel maggio 2021, insieme a un giovane di 24 anni, per fatti risalenti al novembre precedente. Già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, aveva presentato istanza per una misura alternativa alla detenzione, ma ha ricevuto il parere negativo del tribunale di sorveglianza di Torino. I carabinieri della stazione di Omegna hanno invece arrestato un uomo di 60 anni, con una lunga lista di precedenti penali di polizia, condannato a dieci mesi di reclusione per una tentata rapina commessa ad aprile 2013 a Casale Corte Cerro . Anche nel suo caso, il tribunale di sorveglianza ha respinto la richiesta di misura alternativa al carcere.

Articoli correlati