Anche nel Vco in arrivo la Carovana dei diritti della Flc Cgil per difendere l’istruzione pubblica

Condividi articolo:

Il camper della “Carovana dei diritti”, iniziativa lanciata a livello nazionale dalla Flc-Cgil, farà tappa anche a Novara, ad Omegna e a Verbania nei primi giorni di febbraio 2024. L’appuntamento è a Novara per sabato 3 febbraio 2024 dalle ore 16.00 alle ore 19.00 in Piazza della Repubblica, ad Omegna la domenica 4 febbraio 2024, dalle ore 15.00 alle ore 18.00 sotto il Comune di Omegna sul lungolago e il lunedì 5 febbraio 2024 a Verbania, con il volantinaggio presso le scuole di Verbania e di fronte all’Ospedale di Verbania e con la conclusione di un’assemblea pubblica in Piazza Ranzoni dalle ore 11,00 alle ore 13. La Flc-Cgil e la CGIL di Novara e del VCO si confronteranno con i cittadini sul tema dell’autonomia differenziata e sulle criticità dei diritti universali messi a rischio da questa operazione di divisione dell’Italia e di soppressione dei diritti universali dell’istruzione e della ricerca, del diritto alla salute e della democrazia parlamentare. La “Carovana dei diritti” della Flc-Cgil è un vero e proprio percorso a tappe attraverso tutte le Regioni d’Italia per incontrare i cittadini e parlare con loro. “Una, Unica, Unita”: queste le parole che definiscono la nostra visione di scuola e di Paese; “Molteplice, Separata, Divisa”: queste le parole alla base del progetto di Autonomia differenziata. “Stesso Paese, stessi diritti” è lo slogan della campagna per un’altra idea di Repubblica fondata sul lavoro e sulla coesione sociale.

Articoli correlati