Alleanza civica esprime solidarietà a Marchionini e Franzetti dopo il servizio de “Le Iene”

Condividi articolo:

Solidarietà alla sindaca Silvia Marchionini e alla vice Marinella Franzetti. Alleanza civica, gruppo di maggioranza in consiglio comunale a Verbania, interviene nella polemica che si è scatenata in città dopo il servizio de Le Iene sulla denuncia della segretaria comunale Antonella Mollia. Il gruppo dell’assessore Giorgio Comoli stigmatizza le reazioni politiche e i commenti apparsi sui media ma anche sui social. Unica voce che si è levata in queste ore in difesa di Marchionini. “C’è persino chi simbolicamente chiede al sindaco di fare un passo indietro e chi, pur avendo un ruolo in maggioranza nel consiglio comunale, sembra plaudire alla manifestazione di indignazione. Insomma, emerge anche da noi un giustizialismo de noaltri e la voglia di spargere fango”. Si legge ancora nella nota: “Siamo fiduciosi nella positiva conclusione della vicenda per l’amministrazione comunale e non condividiamo il metodo di approccio alla campagna elettorale di certo non utile al bene degli interessi dei cittadini”. Ma sembra che il clamore non sia destinato a spegnersi in fretta. Per lunedì il candidato sindaco Giandomenico Albertella con i segretari provinciali di Fratelli d’Italia, Lega Salvini Piemonte e Verbania Futura hanno convocato una conferenza stampa sull’argomento.

Articoli correlati