32enne di Gattico Veruno morso da una vipera, è in prognosi riservata

Condividi articolo:

Un uomo di trentadue anni, residente a Gattico – Veruno, questa mattina è stato morso da una vipera ed è stato ricoverato in codice rosso al Dea del Santissima Trinità di Borgomanero.
E’ accaduto attorno alle 11.30, il poveretto ha sentito un forte dolore al braccio e si è reso subito contro dalle due incisioni essere stato morso da una vipera. Prontamente è stato trasportato al pronto soccorso da una ambulanza del 118.

E’ successo mentre il trentaduenne stata prelevando da un ripostiglio della legna per la stufa di casa. Tra i pezzi di legna si celava il nido della vipera che, solitamente, nella stagione fredda va in letargo. Sentitosi disturbato il rettile ha morsicato al braccio la sua vittima in un istintivo atto di difesa. L’uomo mai avrebbe immaginato che nella catasta del legname si fosse celato l’animale con il suo nido. Nel pomeriggio il paziente era ancora ricoverato in prognosi riservata. Il personale medico del Dea ha messo in atto tutti gli accorgimenti sanitari necessari per limitare l’effetto del veleno iniettato nel braccio dal rettile.

Articoli correlati