Via alla stagione di Pippo Ganna; c’è il Santos Tour Down Under uomini

Condividi articolo:

Dal martedì 16 a domenica 21 gennaio, sei tappe per un totale di 823 chilometri. Inizia in Australia la stagione di Filippo Ganna che sarà al via al Santos Tour Down Under, corsa a tappe che apre il World Tour 2024. Gara con un percorso fatto per dare spettacolo e con le ultime tre tappe che invece saranno decisamente più impegnative e decisive per la classifica. Prima giornata per velocisti il 16 gennaio: 144 km con partenza ed arrivo a Tanunda. Più mossa ed aperta a più soluzioni la seconda tappa da Norwood a Lobenthal di 141 km mentre sembra più dedicata agli sprinter la terza tappa da Tea Three Gully a Campbell Town di 145.3. Decisive, come detto, le ultime tre tappe: venerdì 19 gennaio la Murray Bridge-Port Elliot di 136 km con il trampolino Gemmel Hill nel finale. Classico arrivo della corsa nella penultima tappa del 20 gennaio: da Christies Beach a Willunga Hill per 129.3 km di gara. Da affrontare due volte (la seconda come traguardo finale) la salita di Willunga Hill, tre chilometri di ascesa che vede punte di pendenza massima al 15%; roba seria e punto ‘totem’ del Down Under. La corsa si chiude domenica 21 gennaio con la frazione da Unley a Mount Loffy di 128.2. E’ il tappone disegnato attorno al Mount Loffy, salita di 13 km metri di lunghezza con pendenze massime al 13.3% da affrontare tre volte. Dunque, inizia la stagione2024 del vignonese; i mirini principali sono altri e non di certo sul Tour Down Under ma Ganna ha spesso iniziato le sue stagioni facendo bene; è lecito attendersi qualcosa già in queste prime pedalate.

Articoli correlati