Verbania, prende a pugni e schiaffi la compagna. Arrestato dalla Polizia

Condividi articolo:

Ha preso a schiaffi e pugni la compagna, e non era la prima volta. La Polizia di Stato ha arrestato un uomo a Verbania. La pattuglia è intervenuta in seguito alla segnalazione di una lite in famiglia.
All’arrivo degli operatori la donna ha riferito di essere stata colpita dal compagno con schiaffi e pugni al volto, dei quali mostrava evidenti i segni. Sottoposta a cure mediche, le sono stati riconosciuti 30 giorni di prognosi per le lesioni ricevute.
Il compagno è stato arrestato in flagranza di reato per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali e sottoposto agli arresti domiciliari. Provvedimento già convalidato dall’Autorità Giudiziaria.
Secondo quanto accertato dagli agenti, la donna è stata spesso vittima di percorsse ed atti denigratori ad opera del proprio compagno, sempre per futili motivi. Infatti, solo il giorno precedente si era verificato un episodio analogo per il quale le era stato rilasciato un referto con 10 giorni di prognosi.

Articoli correlati