logo1

Colpaccio Ghisleni, arriva Caravati, gruppo confermato: ecco la ‘C’ di Vega Occhiali Rosaltiora

ramona ghisleni vegaVega Occhiali Rosaltiora svela le carte per la prossima Serie C; arriva in regia l’esperta Ramona Ghisleni (foto), ex Chieri in A1 e la banda Sara Caravati, confermate tutte le ragazze che hanno centrato la promozione convinte dal voler continuare l'avventura verbanese.

Si avvicina il tempo delle vacanze ma il presidente Carlo Zanoli e tutto il suo gruppo dirigenziale non hanno voluto lasciare dubbi ed incertezze. A conferma di quanto detto in occasione della presentazione del nuovo staff tecnico avvenuta nei giorni scorsi l’intento, conquistata la Serie C, massima categoria regionale, sarebbe stato quello di ‘non andarci a fare una gita e di disputare il prossimo campionato nella nuova categoria nel migliore dei modi. Proprio per questo il lavoro dei dirigenti e del direttore tecnico è stato intenso e positivo ma già ora, a metà giugno, la squadra può dirsi fatta. Intanto non si può che partire dal gruppo che ha conquistato la promozione in maniera memorabile. Tutte le giocatrici sono confermate ed hanno scelto di restare senza alcun dubbio da parte di nessuna. Vestiranno quindi ancora la casacca di Vega Occhiali Rosaltiora le registe Valentina Boschi e Cecilia Gallucci, le opposte Annalisa Cottini e Marta Ossola, le schiacciatrici Sonia Cottini, Francesca Magliocco ed Emma Saglio, le centrali Pamela Ferrari, Emily Velsanto ed Elisa Alessi ed i liberi Beatrice Folghera ed Eleonora Zampini, senza dimenticare chi in varie occasione era aggregato dalle formazioni del settore giovanile. Fin qui le ‘conferme’; sempre in occasione della suddetta presentazione coach Andrea Cova aveva asserito che era in atto la ricerca di due rinforzi in palleggio ed in ‘posto 4’ per ‘eventualmente poter dire la nostra’. Ricerca conclusa e nel migliore dei modi. Nella prossima stagione vestiranno la maglia del sodalizio verbanese la palleggiatrice Ramona Ghisleni e la schiacciatrice Sara Caravati. Ramona Ghisleni è una giocatrice che non ha certo bisogno di presentazioni, Classe 1985, varesina, un passato di alto livello per lei che l’ha vista nelle varie stagioni vestire le maglie di club come Pavic Romagnano, Pallavolo Flero, Lamezia Volley, Volley Modica, Pallavolo Latina, Acqui Terme e Volley Albizzate, sempre tra Serie C, Serie B2 e B1 prima di qualche anno in 1^ divisione. Il punto più alto della sua carriera nelle stagioni 2004/2005 quando vestì la maglia della Big Mat Kerakoll Chieri in A1, con allenatore Giovanni Guidetti e compagne come Neli Nesich Marinova, Toni Zetova, Logan Tom, Veronica Angeloni e Daniel Scott. Una annata che portò al successo europeo in ‘Top Team Cup’ e la stagione successiva alla Rebecchi Rivergaro (poi Piacenza) in A2, con la quale vinse la Coppa Italia. Un rinforzo di grandissima esperienza e grandissima capacità importante per una ulteriore crescita del gruppo. Non da meno l’arrivo della schiacciatrice Sara Caravati, classe 1995, anche lei varesina. Cresciuta soprattutto nella ‘Scuola del Volley’ Varese, con allenatori quali Eraldo Buonavita ed Annalisa Zanellati, per la quale ha giocato anche in Serie C, ha vestito la maglie Focol Legnano, Pallavolo Arona, Angera Volley, Volley Induno Olona ed Albizzate, sempre in categorie regionali. Un altro rinforzo importante e certamente funzionale al progetto: “Voglio ringraziare Simona e Sara per aver per aver accettato di condividere il progetto Rosaltiora – spiega il presidente Carlo Zanoli – che è quello di fare bella figura anche in Serie C ma soprattutto quello di dare una ulteriore opportunità di crescita ai nostri giovani talenti. Se Ramona e Sara hanno potuto apprezzare livello tecnico ed ambiente con soli due allenamenti il mio grazie non può che andare a ‘storiche GirlsInBlue’ che hanno scelto di restare con noi, nonché ai nostri tre ‘Andrea’ che formano lo staff. Non mi resta che dire buone vacanze a tutti”.

Comunicato stampa

Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa