logo1

Roubaix 2021: Il treno è in orario, quartetto primo in qualifica….

Italia con Ganna, Lamon, Consonni e Milan prima in qualifica nell’inseguimento a squadre ai mondiali pista di Roubaix, stasera semifinale contro ia Gran Bretagna, terza la rinnovata danimarca. Tempi alti ma azzurri largamente primi…

Miglior tempo in qualificazione e semifinale contro la Gran Bretagna per il quartetto dell’inseguimento a squadra in quel di Roubaix dove sono iniziati i mondiali su pista: Filippo Ganna, Francesco Lamon, Jonathan Milan e Simone Consonni hanno chiuso con il crono migliore fatto staccare dai cronometri in 3’49’’008. Tempi alti rispetto a 3’42’’ e moneta del record mondiale ma ci sta; siamo a fine stagione, la freschezza atletica non è certo quella dell’estate e non è scritto da nessuna parte che i record debbano essere sempre battuti. Detto questo il tempo azzurro, con un Ganna sempre alla grande, è di gran lunga il migliore. Secondo posto a sorpresa per la nazionale francese con Tabelli, Denis, Thomas e Boudat, comunque lontana dagli azzurri, che ha fatto segnare il tempo di 3’51’’128. Terzo posto per il rinnovato quartetto della Danimarca in 3’52’’773, con i reduci del duello di Tokyo Hanses e Pedersen uniti a Skivild e Bevort. Quarto posto per la Gran Bretagna che ha schierato Emadi Wood, Vernon ed Hayter con il crono di 3’53’’722.  Dunque questa sera le semifinali, in programma a seconda del programma di gare intorno alle 20.30: Italia contro Gran Bretagna e Francia contro Daniomarca, chi vince si giocherà l’oro e la maglia iridata nella finale di domani sera.  

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa