logo1

A Piana – Minoggio una Maratona Valle Intrasca da record

Vittoria record per Rolando Piana e Cristian Minoggio che migliorano il recordo di gara di circa quattro minuti. Dietro di loro Borgialli-Cheraz e Frassetti – Valenti. Prima coppia mista Manuela Brizio con Mauro Toniolo e prime coppia donne Daniela Bona con Michela Piana.

piana minoggio valleintrascaE’ stata la Maratona della Valle Intrasca dei record quella del 2017. Numeri importanti per una gara che è ormai entrata nel tessuto sociale del territorio con le sue oltre 40 edizioni: 642 atleti partiti a formare ben 321 coppie e titoli nazionali di corsa in montagna a coppie assegnati alla prima coppia, alla coppia mista ed alla coppia femminile. Record non solo nei partenti però ma anche per quanto riguarda i tempo della coppia vincitrice. Hanno vinto, anzi dominato Rolando Piana e Cristian Minoggio con un 2.53’35 che ha martoriato il precedente crono record di 2’57’53. I due hanno volato letteralmente: “ E’ stata una vittoria bella per noi - hanno detto – correre qui con questa organizzazione e questo tifo è sempre uno spettacolo”. Secondo posto per Riccardo Borgialli e Davide Cheraz con 3.02’39’’ e terzo gradino del podio assoluto per Enno Frassetti con Luca Valenti che firmano il crono di 3.11’41’’. La prima coppia mista all’arrivo ha visto l’ennesimo successo di Manuela Brizio, l’infermiera volante di Aurano, in gara con Mauro Toniolo: “Manuela è andata fortissimo – ha detto Toniolo – il merito è tutto suo”. La brava auranese bonariamente non ci sta: “Mica è vero – ha detto – Mauro è stato bravissimo, siamo felicissimi perché correre e vincere in casa da sensazioni strepitose”. Prima coppia femminile con Daniela Bona e Michela Piana per una doppietta famigliare significativa. “E’ stato un successo penso di poterlo dire – dice Alberto Francioli, uno degli organizzatori – organizzare una manifestazione del genere non è mai facile ma siamo stati fortunati: ha piovuto sino a questa mattina e le previsioni sono negative per domani. Vogliamo continuare per tanti altri anni”.

GT

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa