logo1

Christian Sarsilli, il 15enne di Vignone bicampione italiano di boxe nella classi giovanili, nei giorni scorsi ha letteralmente dominato il Quadrangolare di Assisi allestito dalla Feder-pugilato azzurra. Impegnato tra gli Junior fino a 75 chili, il rampante combattente della Boxe Novara non ha avuto rivali: prima ha sconfitto il campano Giuseppe Cirillo della Boxe Marcianise, poi il pugliese Paolo Fasanelli della Boxe di Palo; col siciliano Kevin Capuano (Marsala Boxe) invece non ha combattuto per abbandono dell’avversario.

Consegnata oggi ad Antonio Riva la Palma d’Oro del Coni, uno dei massimi riconoscimenti dello sport italiano. Il verbanese ex campionissimo di bocce, plurivincitore europeo e mondiale nonché anche CT azzurro in due riprese, ruolo con il quale ha vinto 12 titoli mondiali. Grande giocatore, nel 1984 fu invitato in Cina dalla Federazione Cinese con lo scopo di far conoscere e sviluppare il gioco e negli anni successivi anche in Ungheria, Polonia e Russia, La cerimonia di premiazione si è tenuta al bocciodromo di Possaccio con il premio consegnato dal delegato Coni del Vco, Marco Longo Dorni.

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa