logo1

Possaccio concede il bis e vola verso Marsala

 
 La squadra alla sua seconda uscita in campionato (la prima in casa davanti a quasi 200 spettatori), si è imposta come già all’esordio per 7 a 1, stavolta contro l’umbra Gialletti
 bocce
 
Per la proprietà commutativa della matematica riferita all’addizione, cambiando l’ordine degli addendi il risultato non muta. E così la squadra di A/2 della Bocciofila Possaccio, alla sua seconda uscita in campionato (la prima in casa davanti a quasi 200 spettatori), si è imposta come già all’esordio per 7 a 1, stavolta contro l’umbra Gialletti. Nel primo caso l’unica battuta d’arresto era avvenuta in apertura di gara, stavolta il punto concesso è arrivato all’ultimo giro di bocce, con la squadra sul 7 a 0. 
 
La ternab (Signorini puntista, Chiappella centrale e Campisi tiratore) ha vinto 8 a 5, in contemporanea Paone ha prevalso nell’individuale 8 a 7 e 8 a 0. Poi lo stesso Chiappella (8 a 1) ha avuto nel singolo ottimi colpi, sottolineati dagli applausi, e così ha fatto più tardi la prima coppia (puntista Signorini prima e Andreani poi). Tutti han fatto la loro parte. Ad esempio: entrato in camo all’ultimo set di coppia, proprio Roberto Turuani non ha sbagliato un accosto, in particolare a fondo campo, e lo stesso Omar Martinoli, pure lui subentrato in coppia dall’altra parte, ha combattuto da par suo. Alla fine ci sono stati 63 punti per Possaccio, 32 per Gialletti: quasi il doppio.
 
Gli avversari, Sisti, Marcucci, Palozzi, Torrini, Giulietti e Vitali, sono nomi poco noti, ma non sono stati snobbati: Enzo Sisti ha... rischiato di vincere subito contro Paone (il primo set è finito 8 a 7 per Paone dopo un’incredibile rimonta) mentre il punticino dell’onore gli umbri lo han preso all’ultima boccia dell’ultimo set.
E tanto per gradire il giorno dopo Nando Paone evidenziando il buon momento di forma ha vinto la gara Nazionale di Turate battendo in finale 12 a 1 Tiziano Leoni. Quinto è finito Paolo Proserpio, nono Davide De sicot, due che saranno prossimi rivali a Marsala.  
 
Gli altri risultati: IMPRESA EDILE PICCIRILLO-EDERA MARSALA 5 a 3; L'AQUILA-RINASCITA 2 a 6; SANT’ANGELO MONTEGRILLO-FAMILIARE TAGLIUNO 5 a 3. La Classifica vede in testa con 6 punti la Rinascita e ovviamente Possaccio; a quota 4 la Piccirillo, a 3 Edera Marsala e Sant’Angelo, un punto per la Gialletti, zero per Tagliuno e L’Aquila (che ha giocato un solo match).
 
Sabato la trasferta più lunga, e forse la più insidiosa, a Marsala, contro una squadra che ha sfiorato l’anno scorso la promozione in A/1 e che si è rinforzata. Come abbiamo ricordato,  insieme ai vari Rizzo, Amaro, Oddo e Pipitone, ci sono anche De Sicot e Proserpio, in prestito dalla Sperone di Milano. Che ci possa scappare il tris ?
Pin It

GUARDA LA TV LIVE (2)

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa