Sabato la ‘Strade Bianche’ a Siena: Elisa e Francesca alla prova degli sterrati

Condividi articolo:

Arriva il promo grande appuntamento con il ciclismo del World Tour femminile per primo grosso appuntamento in Italia Elisa Longo Borghini (Lidl Trek) e per Francesca Barale (Dsm Firmenich PostNL); si correrà sabato la Strade Bianche Women elite, gara che ormai va annoverata come una grande classica pur non essendo un monumento, che si corre in Toscana, con vari segmenti sugli sterrati bianchi tipici di quelle terre. Gara caratteristica, detta anche ‘la classica del nord più a sud d’Europa’. Gara che con il suo sterrato in molti hanno copiato (vedi la Parigi Tour con l’inserimento dei ‘Chemins des vignes) ma che forse solo la ‘Tro Bro Leon’ nel nord della Francia, prima della nascita della Strade Bianche, si correva con tratti sterrati. Il percorso della prova femminile vede la partenza da Siena, zone Fortezza Medicea per terminare in Piazza del Campo dopo 137 km. Ci saranno da affrontare 12 segmenti sterrati con un finale decisamente più indurito che vedrà un doppio passaggio sugli sterrati del Colle Pinzuto e delle Tolfe prima del finale che attraverso Porta di Fontebranda ed il durissimo strappo di Via Santa Caterina e Via Banchi di Sotto che porta a traguardo. Al via Elisa Longo Borghini, che ha vinto nel 2027 ed è salita sul podio nel 2015, 2018 e 2021, e Francesca Barale, entrambe vogliono fare bene.

Articoli correlati