Rg Ticino, sconfitta pesante

Condividi articolo:

Sconfitta pesante per la Rg Ticino, che cade 2-1 sul campo del Ligorna. Per i verdegranata due un solo punto conquistato nelle ultime tre giornate e la conferma di un momento negativo.  Il ko è ancora più grave perchè arrivato dopo che la squadra di Carobbio ha giocato in superiorità numerica per tutta la partita, vista l’espulsione immediata di Corci per fallo su Colombo dopo un paio di minuti. La Rg Ticino approfitta dell’uomo in più e produce gioco, con diverse occasioni non sfruttate nella prima frazione di gioco. Ci provano due volte Svystelnyk, come sempre di testa, con palla fuori di poco. Poi Zaccariello, la cui conclusione termina alta sulla traversa. Al 38′ si vede Colombo, che non riesce a finalizzare, cosi’ come Cominetti che colpisce di testa ma senza fortuna. E cos’, a sorpresa, all’improvviso, il Ligorna si porta in vantaggio: Tassotti sblocca la situazione dopo un’azione insistita di Bacigalupo.  Si ricomincia dopo l’intervallo e il Ligorna sfiora il 2-0 con Manuzzi. Gioia rimandata di pochi secondi, perchè su corner Lurani svetta più in alto di tutti e segna il gol del raddoppio. La Rg Ticino, ferita nell’orgoglio, si getta all’assalto dell’avversario e con Zaccariello e Quitadamo crea i presupposti per accorciare le distanze. Poi più nulla da segnalare fino a 6′ dalla fine, quando Parravicini, di testa, non sbaglia su assist di Gonzalez. Finale rovente: Sansone sfiora il palo di Sanfilippo al 90′, poi Salducco ci prova da fuori senza fortuna. Finisce 2-1 per il Ligorna

Articoli correlati