Raffa, doppia vittoria per Possaccio che si avvicina alla zona salvezza

Condividi articolo:

Il lungo week end della raffa, due partite in 24 ore per tutte le squadre del campionato, non è stato quello del lungo addio per Possaccio. Anzi. Grazie ad altrettante vittorie interne (la prima faticosa e faticata per 5 a 3, la seconda assai più semplice e meritata per 7 a 1) i beniamini del presidente Dario Mazzolini hanno imboccato il rettilineo che porta all’arrivo della stagione regolare, dato che mancano appena tre incontri al termine: la squadra è ancora penultima, ma ora vede da vicino la zona salvezza.

Ma andiamo con ordine e riepiloghiamo i risultati della 14a e 15a giornata, entrambe molto favorevoli ai chi giocava in casa. Hanno fatto bottino pieno (6 punti su 6) Inox Vigasio, Sant’Angelo Montegrillo, Giorgione Tre Villese, Caccialanza e appunto la Bocciofila Possaccio. Al contrario sconfitte due volte Santa Lucia, Kennedy, Santa Chiara, Mosciano e Flaminio.

Ora Vigasio (39 punti) è aritmeticamente sicuro della Final Four, in programma a Campobasso il 29 e il 30 giugno, mentre Santa Lucia (6 punti) e a un passo dalla retrocessione. Invece i verbanesi del D.S. Sergio Tosi, posizionandosi a quota 14, sono ora a un sol punto da Kennedy e da Santa Chiara e ad appena due da Mosciano. Ricordiamo che retrocedono le ultime due mentre altre due, se divise da non più di 3 punti, andranno all’unico playout.

E veniamo alle partite di Possaccio. Sabato un faticato e drammatico 5 a 3 quasi all’ultima boccia su Mosciano, nonostante il netto vantaggio sui punti conquistati nel totale, 52 a 37.

Infatti all’intervallo la squadra è andata sul 2 a 2, vincendo un solo confronto nell’individuale con Giovanni Scicchitano ai danni di Marco Principi e uno nella terna con Signorini, Mazzolini e Andreani contro Santone, Angrilli e Mattioli. Nelle gare di coppia Signorini e Andreani hanno vinto in entrambi gli scontri, mentre Scicchitano e Mazzolini hanno perso la prima sfida, poi è subentrato Turuani all’accosto e Scicchitano è diventato tiratore e l’ultima sfida è stata vinta 8 a 1 dai verbanesi.

Il giorno dopo tutto facile o quasi per Possaccio contro Santa Lucia, basterà dire che ai campani sono stati concessi appena 27 punti in 8 sfide e che all’intervallo Signorini e C. vincevano 4 a 0. Infatti l’unica gara vinta dei campani, a giochi fatti, è stata concessa a Pappacena e Iovino da Mazzolini e Chiappella.

Sabato l’altro, il 25 maggio, Possaccio sarà in trasferta contro Santa Chiara in una sfida per certi versi decisiva. Se sarà positiva farà da viatico alle ultime due giornate che vedono i verbanesi dapprima ancora in trasferta contro la capolista e tranquilla Vigasio e poi a chiudere in casa contro Kennedy. I deboli di cuore stiano a casa…

Articoli correlati