Post Season volley: Mokavit Rosaltiora in campo alle 20.30

Condividi articolo:

Appuntamento alle 20.30 con la seconda partita dei play out per Mokavit Rosaltiora. Su richiesta del Club76PlayAsti, ASD Rosaltiora Pallavolo Femminile Verbania ha accettato che la seconda partita del gironcino ‘PlayOutC/PlayOff D’ originariamente in programma per la giornata di mercoledì 22 maggio alle ore 21.00 venga anticipata alle ore 20.30 di domani, martedì 21 maggio. La richiesta nasce dal fatto che la compagine astigiana con l’intero gruppo squadra sarà impegnata alle finali nazionali Under 16 in programma a Bormio nel fine settimana. Pur ritenendo che il vissuto di queste settimane (‘formule migliorative’ e spostamenti) non ha certo aiutato e ritenendo di dover comunque tutelare la partecipazione e la preparazione delle partite di Mokavit Rosaltiora a questa post-season nel migliore dei modi in puro spirito di sportività è accettata la richiesta di anticipare la partita e si è dato cenno favorevole allo spostamento di tutte le terze partite del girone da sabato 25 maggio a martedì 28 maggio alle ore 21.00. Dunque, in campo domani contro una formazione che a dispetto della classifica che l’ha vista invischiata come dodicesima del girone A della Serie C è decisamente forte: è una Under 16 di giocatrici capaci e fisicate che, appunto, nel proprio campionato di competenza ha conquistato il titolo regionale e giocherà le finali nazionali. In poche parole, la squadra è forte e va non solo rispettata al massimo ma affrontata con la giusta grinta ed il giusto carattere. Ovvio che un eventuale successo darebbe la pressochè aritmetica certezza di aver mantenuto la categoria altrimenti tutto sarà deciso dalla trasferta di Marene. “Innanzitutto, devo fare una breve premessa sul nuovo spostamento della gara – dice coach Fabrizio Balzano – nel momento in cui per effettivi problemi organizzativi della squadra di Asti, composta dalle giovani Under 16 che rappresenteranno il Piemonte ai nazionali giovanili, ci è stato chiesto di anticipare la gara, la Società Rosaltiora e lo staff hanno cercato nella serata di ieri di programmare in maniera intelligente e con coscienza. Preciso non è stato un atto imposto o dovuto ma una scelta legata al buon senso e animata dalla sportività. Non sempre è così visto che quest’anno abbiamo perso una gara giovanile 3-0 a tavolino ‘stufi di chiedere’ una data accettabile con ragazze di pari età. Vado alla gara che purtroppo sarà preparata in fretta e furia con assenze importanti all’allenamento di stasera e contro un’ottima squadra che per quel che ho visto se avesse affrontato tutte le gare con le ragazze che andranno ai nazionali forse non sarebbe a fare i Play Out. Dovremo fare un’ottima prestazione e cercare di fare uscire le loro lacune dovute alla giovane età perché sono forti ed anche guidate da una allenatrice bravissima sicuramente top in Piemonte. Mi auguro che avremo ancora un pubblico che ci spinga, davvero, ne abbiamo bisogno. (Comunicato Stampa)

Articoli correlati