Omegna, si è costituita la Consulta del volontariato

Condividi articolo:

Mercoledì 20 marzo è tornato a riunirsi il mondo del Volontariato omegnese ed è stata costituita ufficialmente la nuova Consulta del Volontariato.
“E ‘stata una riunione ben partecipata, e vivace e costruttiva – spiega Katia Viscardi, Assessore alle Politiche Sociali – Prima di tutto vorrei ricordare qualche dato significativo; attraverso l’impegno del nostro personale che ringrazio per la preziosa disponibilità, abbiamo definito un elenco di oltre cento associazioni locali! Una sessantina di queste, sono impegnate nei settori del sociale, cultura, arte e volontariato puro. Se ne aggiungono più di 40 con altre finalità a cominciare dallo sport.
Durante la riunione – prosegue l’Assessore Viscardi – si è discusso di vari temi e di programmazione delle attività; gli obiettivi principali sono quelli di fare rete, agevolare l’organizzazione di eventi e iniziative scongiurando spiacevoli sovrapposizioni e creare una continuità periodica di dialogo e confronto per mettere a fuoco insieme idee e progetti.
Era presente anche Dania Bacchetta, in rappresentanza del CST (Centro Servizi per il Territorio) che ha illustrato le principali innovazioni e trasformazioni del Terzo Settore e ha confermata piena disponibilità a collaborare con le Associazioni locali.”
Ecco i componenti della neocostituita Consulta del Volontariato: Presidente emerita Angiolina Fovana. Maria Gabriella Strino (Auser) è la Presidente del Comitato Esecutivo composto da Giovanni Rondinelli (Gente del Sud), Mauro Frascarolo (Baskin), Rosalba Giro (Lilt), Gloria Celli (Arci), Gianluca Ottone (Amici del Cane), Marisa Gaiardelli (Pro Senectute).

Articoli correlati