L’ex Verbania Federico Gatti agli Europei di Germania 2024

Condividi articolo:

Una favola senza fine, uno splendido sogno da cui Federico Gatti pare non volersi più svegliare: il difensore classe ‘98 della Juventus, con un passato qui in provincia con la maglia del Verbania nelle stagioni 2018-2019 e 2019-2020, è stato convocato da Luciano Spalletti per i Campionati Europei in Germania.
Un’ascesa inarrestabile, quella di Federico, che fino a soli 4 anni fa calcava i campi dell’Eccellenza e della Serie D e che ora difenderà i colori della nostra nazionale nella più importante competizione europea. Una storia iniziata da lontano, dal campionato di Promozione con il Pavarolo, e proseguita con il biennio verbanese. Poi, il salto nei professionisti: è la Pro Patria, in Serie C, la prima a credere fortemente nel ragazzo, che non si ferma ed emigra presto nel campionato cadetto con il Frosinone. Dopo un’ottima annata, coincisa con le prime convocazioni in nazionale, su di lui si posa lo sguardo della Juventus: Gatti approda così alla corte di Massimiliano Allegri, trovandosi al fianco di giocatori di livello mondiale e di comprovata esperienza, che lo sostengono nel suo percorso di crescita.
Preallertato nei giorni scorsi dal CT azzurro in seguito all’infortunio di Acerbi, la sua convocazione per gli europei diventa realtà dopo la rottura del crociato occorsa all’atalantino Giorgio Scalvini nell’ultima partita di campionato.
Un’ulteriore banco di prova per il giovane difensore bianconero, un’emozione che, ne siamo certi, custodirà gelosamente dentro di sé per tutta la vita.
Con il cielo, azzurro come la maglia della nostra nazionale, che resta ormai l’ultimo limite da superare.

Articoli correlati