Leggendaria Veronica Minati: a 40 anni vince ancora in Serie D

Condividi articolo:

Apav Calcinelli-Lucrezia formazione pallavolistica di Cartoceto, con la vittoria di sabato per 3-0 contro la ValVolley Tecnostiro Castelplanio, ha conquistato matematicamente la vittoria del campionato di serie D con tre giornate di anticipo e quindi anche la promozione in Serie C. Quattordici partite, quattordici vittorie, dodici 3-0, due 3-1 e nessun punto perso. Basti pensare che se questa squadra ha 42 punti nel carniere, la seconda in classifica Castelferretti ne ha 27. Bene, bravi, complimenti ma; cosa c’entra tutto questo con lo sport del Vco? Centra eccome, perché in questa formazione marchigiana c’è una giocatrice classe 1983, quarant’anni, quasi 41, che è una di quelle che ha scritto la storia della nostra pallavolo: Veronica Minati, che in carriera ha vestito i colori di Omegna, Club Italia, Alba, Spezzano, Imola, Matera, Ornavasso, Nantes, Soverato, Lilliput Settimo, Perugia ed Offanengo. Inutile ricordare Veronica come uno dei punti forza di quella irripetibile bella/brutta storia colorata di giallonero. E’ proprio vero che la passione non ha età ed anche passati gli anta ci può essere ‘fulminati per la Minati’, come cantavano quelli della Curva Beck’s tra PalaBattisti e PalAmico. Giù il cappello, davvero.

Articoli correlati