La Vigezzina-Centovalli è il “treno del mese” sull’edizione online del quotidiano britannico The Guardian

Condividi articolo:

La Vigezzina-Centovalli è il “treno del mese” sull’edizione online del quotidiano britannico The Guardian. “A dramatic ‘back door’ into Switzerland through the Italian Alps”, questo il titolo con cui la giornalista Nicky Gardner inserisce la ferrovia che collega Domodossola con Locarno nel lungo articolo dedicato all’itinerario ferroviario di gennaio.
Una nuova vetrina internazionale per la Ferrovia Vigezzina-Centovalli, nel cuore delle celebrazioni che ricordano la storia centenaria della linea, una prestigiosissima vetrina mediatica su uno dei quotidiani online più seguiti e autorevoli.

Il viaggio raccontato da Nicky Gardner parte da Domodossola, dove invece di proseguire verso il Vallese, con i treni più rapidi che collegano il capoluogo ossolano a Briga, la giornalista sostiene che chi non ha fretta può fare molto meglio svoltando a destra da Domodossola, poi puntando verso est lungo le colline per trovare una bellissima strada secondaria verso la Svizzera utilizzando una ferrovia rurale transfrontaliera.

Nicky Gardner è anche coautrice di “Europe by Rail: The Definitive Guide”, la cui 17a edizione sarà pubblicata a metà febbraio e rappresenta una vera e propria Bibbia per gli appassionati di turismo ferroviario in Europa.
Il viaggio della corrispondente britannica si è svolto nei giorni del Raduno Internazionale dello Spazzacamino: non stupisce dunque che nel racconto ci sia spazio anche per il Museo dedicato agli uomini neri, che sorge a Santa Maria Maggiore.

“Non è la prima volta che un prestigioso media internazionale dedica ampio spazio alla nostra Ferrovia – dichiarano i direttori delle due società di gestione, per l’italiana SSIF Matteo Corti e per la svizzera FART Claudio Blotti – ma è per noi sempre un’emozione forte leggere reportage come questi, così curati, vissuti in
prima persona, che ben rappresentano la nostra ferrovia, le sue peculiarità”.

Articoli correlati