La Magic si arrende solo alla fine a Pavia

Condividi articolo:

Una grande prova e una solida reazione di squadra. Nella decima giornata di campionato di serie B Interregionale l’Oleggio Magic Basket cede alla corazzata Pavia 64-62. Per gli Squali, in svantaggio anche di 12 punti, una grande risalita e anche la possibilità di strappare il referto rosa.
Pavia in campo con Hidalgo, Stonkus, Ferri, Trentini e Pesenato; quintetto rivisitato biancorosso a causa di acciacchi e infortuni con Perez, Sampieri, Borsan,  Sablich e Colombo. Avvio di triple (5-3). Perez su palla rubata pareggia 7-7 e si continua punto a punto con sorpasso di Colombo che si prende palla a rimbalzo e va al ferro (13-15). Pavia prepara il parziale e il primo finale è suo: 22-18. Secondo quarto equilibrato (28-24); Gandini richiama i suoi, gli Squali stanno a contatto (30-28). Il secondo finale è 32-28.
Alla ripresa Pavia prova a scappare e tocca la doppia cifra di vantaggio (42-32 e pausa per gli Squali). Borsani sblocca i suoi dall’arco (42-35). È una tripla di Perez a far suonare la terza sirena a distanze ravvicinate (52-44). Anche Colombo spara da tre, poi di nuovo Perez da tre e dal pitturato (57-54). Pavia si affida a Stonkus che infila la tripla, sul 61-54 è pausa chiamata da Gandini. Inizia il giro ai liberi da entrambe le parti (63-58). Capitan Pilotti prende per mano i suoi e con due canestri giusti fa sognare i tifosi (64-62). Manca pochissimo, gli Squali continuano a lottare, ma due triple non ne vogliono sapere e il finale è 64-62.
Pallacanestro Pavia – Oleggio Magic Basket64-62 (22-18; 10-10; 20-16; 12-18)
Pavia: Ferri 5, Apuzzo ne, Stonkus 19, Hidalgo 5, Invernizzi ne, Spatti 12, Attademo, Gravaghi 3, Trentini 3, Pesenato 17, Ciocca. All. Cristelli.
Oleggio: Perez 24, Boldrini ne, Maviglia ne, Telesca, Pilotti 6, Sampieri 8, Borsani 6, Sablich 4, Temporali 1, Colombo 13, Jovanovic ne, Ianelli ne. All. Gandini

Articoli correlati