Inaugurata la nuova RSA di Borgo Ticino. Può accogliere 80 ospiti, attualmente ne conta 51

Condividi articolo:

E’ stata inaugurata la residenza sanitaria per gli anziani di Sereni Orizzonti che il paese di Borgo
Ticino ha voluto fosse intitolata a Mario Celesia, medico di famiglia scomparso nel 2009 all’età di
89 anni. La struttura si sviluppa su tre piani, in pianta ha una forma a U, può ospitare sino a 80
persone, attualmente, già avviata, ne accoglie 51. A tagliare il nastro inaugurale il sindaco
Alessandro Marchese con al fianco la sindaca del Ccr Alice Carminati, il referente regionale di
Sereni Orizzonti Davide Canova, il parroco don Alberto Franzosi che ha impartito la benedizione.
La storia nasce nel 2010 con lo studio preliminare su un terreno comunale, nel 2018 iniziano i
lavori, il fallimento dell’impresa e il Covid rallentano tutto l’iter. Nel maggio del 2023 l’edificio è
ultimato e viene presentato alla stampa e alle autorità. Ha affermato Marchese:. Canova ha aggiunto:.
Federico Binatti, presidente della Provincia di Novara, ha portato il saluto dell’Ente:. Riccardo Celesia, il figlio del medico al quale è stata intitolata la Rsa, ha detto:. Sono
intervenuti alla cerimonia anche la direttrice sanitaria dell’Asl della zona nord della provincia Maria
Luisa De Marchi e il direttore della struttura Sergio Praderio.

Articoli correlati