In 171 al via dei regionali giovanili di fondo disputati a Riale

Condividi articolo:

Due giorni di gara, tra freddo e nevischio, a Riale dove negli scorsi sabato e domenica 24 e 25 febbraio si sono disputati i Campionati Regionali Fisi Alpi Centrali di sci nordico categoria ragazzi, allievi, giovani e senior. Nello specifico il Trofeo Francesco Gnuva organizzato dallo Sci Club Valle Vigezzo in collaborazione con gli sci club Valle Antigorio, Valle Formazza e Valle Anzasca. Venti le società iscritte per un totale di 171 atleti provenienti dalla Lombardia e dalle provincie di Novara e Vco. Sabato una individuale a tecnica classica con differenti lunghezze per categoria dai 4 ai 10 km. A vincere sono stati Dana Galli dello Sporting Livigno e Nicolò Pedranzini della Alta Valtellina tra gli Under 14, Ines Negroni del Clusone e Dario Clementi dell’Alta Valtellina tra gli under 16, Giada Zenoni dell’Ardesio e Mattia Marinoni del Clusone tra i Giovani Senior. la domenica invece si è corsa una prova ad inseguimento con tecnica classica in base ai distacchi della giornata precedente. Tra i ragazzi e gli allievi Galli, Pedranzini, Negroni e Clementi confermano i successi del sabato mentre tra i giovani seniores hanno festeggiato Martina Bonacorsi del Gromo e Federico Majori della Sporting Livigno. Tanti e buoni i piazzamenti dl nostri fondisti, per motivi di spazio tiranno citiamo i vincitori con i successi che sono andati a Sofia Pella e Martino Folchi di Anzasca e Antigorio, Anna Longo Borghini e Pietro Matli entrambi portacolori dell’Antigorio ed a Filippo Piumarta dell’Antigorio. La classifica regionale a squadra ha visto vincere Alta Valtellina su Clusone e Valmalenco, a livello Vco primo posto per Antigorio su Anzasca e Formazza. Nelle medesime giornate spazio anche ad una gara pulcini con questi vincitori: tra i super baby Gabriele Scesa dell’Antigorio, tra i baby Sveva Arhire dell’Anzasca e Cristian Longo Borghini dell’Antigorio, tra i cuccioli Marta Longo Borghini dell’Antigorio e Matteo Matli del medesimo sodalizio. Due giornate ben riuscite per il fondo locale diretto da Mauro Mancini, con gli organizzatori che hanno voluto ringraziare i gestori del centro del fondo di Riale e la direttrice di gara Irene Ramoni.

Articoli correlati