I risultati dell’ultimo turno di calcio CSI

Condividi articolo:

Continua a vincere il Santino nella decima giornata del girone A1 di calcio a 7: 27 i punti per la capolista, che rifila un secco 2-0 all’Alpe Sogno e consolida la vetta a + 5 sulla coppia formata da Osteria Via Briona Domo (sconfitta in casa per 4-3 dal la Roba Ducia) e dal Premia (che non è però sceso in campo e recupererà solo in febbraio il match contro il Pesce d’oro). Sugli altri campi vittorie per Irriducibili Domodossola (5-3 alla Fulgor Vanzone) e Brisino, che regola 4-2 il Caffè Stanglini.

Nel girone A2 continua la marcia trionfale dei campioni d’Italia dell’Hellas Verbania Regno di Napoli, che ancora non conosce sconfitte in questa stagione e rifila un roboante 7-2 al Garboli seconda forza del campionato. Vittorie meno ampie nel punteggio anche per Arizzano e Bar Milano, che superano in trasferta rispettivamente Ghiffa e il fanalino di coda Paruzzarello. Pirotecnico 3-3 tra Pallanzeno e Pedemonte, pareggiano invece per 1-1 anche Colorificio Vr e Luzzogno.

Per quanto riguarda il girone B1 turno di riposo per la capolista Sant’Anna, mentre è stata rinviata a data da destinarsi Fondotoce-Atletico Coggia; la classifica nelle zone alte resta così invariata rispetto allo scorso turno, con l’Atletico Coggia indietro di 2 punti ma con una partita in meno rispetto al Sant’Anna. Sugli altri campi l’Atletico Crusinallo vince nettamente con il Rapid Pogno e accorcia sulle zone alte della classifica approfittando della sconfitta del Massino Visconti sul campo di Astroflor. Vittorie anche per Quarna e Porki’s Trobaso, mentre il 3-3 tra Pettenasco e Iselle è l’unico pareggio di giornata.

Nel girone B2 riposa la capolista Traffiume, che sta letteralmente cannibalizzando il campionato con 27 punti conquistati in 10 partite. Seconda piazza occupata dall’Old Omegna CSI, vittoriosa per 4-0 contro il Megolo, mentre cade a sorpresa il Bar Mood contro il Nosere. Classifica in ogni caso molto corta dalla seconda posizione in giù, con ben 5 squadre racchiuse in soli 3 punti.

Nel calcio a 5, infine, è il Divin Porcello ad aggiudicarsi per 9-7 lo scontro diretto per il primo posto con il Black Beard, raggiunto a quota 21 punti proprio dagli avversari di giornata.

Articoli correlati