Calcio, gli appuntamenti del weekend

Condividi articolo:

Turno di campionato spezzettato su tre giorni in serie D, anche perchè a metà della prossima settimana ci sarà l’ultima partita prima della sosta natalizia. Sabato in campo tra le altre Borgosesia e Rg Ticino: i granata, in cerca di tre punti che mancano ormai da tanto, troppo, tempo e che gli permetterebbero di lasciare l’ultima posizione in classifica ospiteranno il Vado, sesta forza del campionato, mentre i verdegranata – opposti alla Lavagnese – tenteranno di tornare alla vittoria dopo la lunga serie di pareggi che negli ultimi turni li ha allontanati dalla vetta della classifica.
Domenica spazio invece al Gozzano, che sfida in casa la Fezzanese.

Nell’ultimo turno del girone d’andata d’Eccellenza, dove il match clou non può che essere quello tra Pro Novara e Bulè Bellinzago: le due squadre, dopo un inizio balbettante, sono ora tra le formazioni più in forma del campionato, entrambe reduci da una lunga serie di ottimi risultati che le hanno riavvicinate alla vetta. Si prospetta scoppiettante il match del Fortina Zanolli tra la capolista Oleggio e il Verbania: entrambe le squadre arrivano da due sconfitte pesanti contro Alicese Orizzonti e Biellese e non vedranno l’ora di rifarsi per chiudere l’anno con il sorriso. Gara interessante anche quella tra Borgomanero e Lascaris, mentre lo Stresa Vergante dopo la sconfitta nello scontro salvezza con l’Alpignano è atteso al varco da una Biellese che vuole colmare la distanza di un punto che la separa dalla vetta della classifica.

In promozione prove di fuga in vetta per il Briga, ospite del valdilana Biogliese, mentre la Juve Domo ospita la Dufour Varallo per lavare l’onta subita nello scorso turno proprio per mano della capolista. Il Baveno sarà invece in trasferta a Casale Monferrato per accorciare ulteriormente sulle posizioni di vertice, mentre dopo la roboante vittoria della scorsa giornata l’Omegna coltiva a Cameri ambizioni di grandezza. Viste le rispettive posizioni di classifica Arona Chiavazzese si configura invece come uno scontro diretto appena al di fuori dalla zona playout; scontro salvezza vero e proprio infine quello tra il Feriolo e il Momo fanalino di coda.

In Prima Categoria il Piedimulera cerca punti con la Pernatese per chiudere con il sorriso una stagione non iniziata nel migliore dei modi, il Gravellona orfano del capocannoniere Bionda (da poco accasatosi al Verbania) se la vedrà con il Trecate, mentre l’Ornavassese, primo con il ragguardevole bottino di 34 punti, affronta la Varzese con l’obiettivo di chiudere senza sconfitte il girone d’andata.

Articoli correlati