Calcio, è fusione tra Baveno e Stresa!

Condividi articolo:

Dopo innumerevoli indiscrezioni e una trattativa durata qualche mese, ora è ufficiale: dal prossimo anno Baveno e Stresa saranno un’unica società.
Di seguito il comunicato ufficiale:

“Le società SSD Città di Baveno 1908 ARL e ASD Stresa Vergante comunicano ufficialmente che sono in atto le procedure che porteranno alla fusione delle due realtà sportive. La formula scelta per la fusione sarà l’incorporazione della ASD Stresa Vergante da parte di SSD Città di Baveno 1908 ARL, di conseguenza verranno mantenute la matricola della società incorporante e i relativi titoli sportivi.
Le due società hanno già preparato un articolato progetto di fusione e dato mandato ai Presidenti di procedere, per conto delle rispettive società, alla stesura del nuovo statuto e atto costitutivo della nuova realtà.
Tutti gli atti verranno sottoposti sia in termini sportivi che civilistici agli organi competenti che dovranno formalizzare ed approvare la richiesta di fusione.

Contestualmente alla fusione, il Consiglio Direttivo di ASD Stresa Vergante ha accettato la richiesta della Vice Presidente Ilaria Filippi che, ricordiamo, due anni fa aveva incorporato nel progetto Stresa Vergante il gruppo Lesa Vergante, di riattivare la matricola della ASD Lesa Vergante per mantenere sul territorio l’attività di Settore Giovanile che per dinamiche, vision e mission attiverà una forte collaborazione con la nuova società. Un ulteriore sviluppo di un progetto corposo e che vuole essere inclusivo e raggiungere quante più famiglie possibili, dando la possibilità a tutti i bambini di poter praticare questo sport. Il calcio è sì, attività agonistica, ma deve mantenere il ruolo sociale sul territorio, aspetto fondamentale soprattutto nelle prime leve calcistiche.
A livello sportivo e soprattutto in ottica Prima Squadra, è già stato individuato lo staff dirigenziale che avrà il compito di allestire lo staff tecnico per la stagione sportiva 2024-2025 della formazione che verrà iscritta al campionato Regionale di Eccellenza.

Per tutte le specifiche, si rimanda a successiva comunicazione”.

Articoli correlati