Bossone sul “caso Songa” a Omegna: “Le prese di posizione contro di lui non sono giustificate”

Condividi articolo:

Torniamo sul caso Songa a Omegna. A intervenire in materia nelle ultime ore è stato il presidente di Endas ( ente di promozione sportiva del Coni ) ed ex consigliere nazionale dell’Unpli. Per Bossone le prese di posizione contro Songa non sono giustificate. “No alle ingerenze della politica nella vita delle associazioni” dice Bossone.

Articoli correlati