25 novembre : catena umana sul lungolago di Omegna

Condividi articolo:

Una catena umana sul lungolago di Omegna per dire no alla violenza di genere. E’ successo nella mattinata di ieri. Protagonisti gli studenti dell’Enaip. Uno di fianco all’altro gli studenti hanno occupato un centinaio di metri della passeggiata del lungolago. Gli ottanta ragazzi, in compagnia dei docenti, hanno esibito un foglio sui cui c’erano scritte le generalità delle vittime di femminicidio in Italia da inizio anno ad oggi.
La catena umana è stata la conclusione di un progetto avviato dalla docente di pari opportunità e che ha coinvolto l’intera scuola.

Articoli correlati