logo1

X Cat: tutto ad Abu Dhabi 4, doppietta a Stresa..

Sono ancora quelli di Abu Dhabi 4, con Shaun Torrente e Faleh al Mansoori a vincere gara 2 del GP Stresa, prima prova del mondiale off shore X Cat, seconda Dubai Police di Arif al Zaffein e Nadir bin Hendi e terza piazza per il Blue Roo di Pal Virik Nilsen e Jan Tringue Braaten. Grande pubblico, appuntamento al 2020…

xcat abudhabi4

 

La seconda gara degli XCAT sul Lago Maggiore sorride ancora una volta ad Abu Dhabi 4, con Shaun Torrente e Faleh al Mansoori che dominano dal primo giro fino al traguardo. Dietro di loro Dubai Police e Team Australia, che così si trovano anche secondi e terzi in campionato. Ma c'è anche Maritimo. La prima tappa 2019 del mondiale UIM XCAT World Championship si è conclusa, con la seconda gara del GP di Stresa sul Lago Maggiore. Una calda giornata di sole con una leggera brezza, arricchita dalla presenza di tantissimi spettatori, curiosi e appassionati. I vincitori della gara sono ancora una volta Shaun Torrente e Faleh al Mansoori: l'equipaggio USA / UAE partiva primo, dopo aver vinto gara 1 sabato, e non ha avuto problemi a mantenere il comando, nonostante le grandi prestazioni dei diretti avversari dietro di loro. Team Australia (Pål Virik Nilsen e Jan Trygve Braten) ha lottato a lungo con Dubai Police di Arif al Zaffein e Nadir bin Hendi, con quest'ultima in grado di guadagnare una posizione rispetto alla partenza per terminare seconda. Con il terzo posto di oggi, Team Australia occupa anche la terza posizione nella classifica generale, ma la condivide con l'altro team connazionale: Maritimo di Tom Barry Cotter e Ross Willaton. I due australiani hanno fatto un grande debutto con la loro nuova barca, ottenendo la pole position in gara 1, poi una brutta partenza per un warning a un motore li ha fatti finire secondi. Oggi, dalla P2 allo start, i due hanno avuto ancora una volta una sfortunata partenza e sono scivolati in quinta posizione, dove sono rimasti fino alla fine nonostante un grande sorpasso su 222 Offshore, all'interno dell'ultima curva all'undicesimo giro. Consulbrokers con Andrea Comello e Luca Betti è ottava, seguita da De Mitri di Roberto lo Piano e Maurizio Carando. Due risultati da considerare senz'altro positivi, visto che i driver di entrambe le barche sono debuttanti in XCAT: il miglioramento rispetto a ieri dimostra che già si sta creando, in entrambi i casi, l'affiatamento e la solidità di un team consolidato. La giornata è invece molto deludente per Giuseppe e Rosario Schiano di Hi-Performance Italia, ritiratisi al giro 4 dopo il grande sesto posto di ieri. E anche Alfredo Amato e Joakim Kumlin non possono sorridere visto che un guasto al trim li ha forzati a uscire dal percorso addirittura durante la procedura di partenza. Il lungo weekend ha dimostrato ancora una volta come il lavoro congiunto di UIM, FIM e località di Stresa abbia creato un evento di sicuro successo, seguito da migliaia di spettatori sulle rive del lago e da altre centinaia in barca. Dopo la pausa estiva il campionato XCAT si sposterà in Cina, dove tante emozionanti gare si sono tenute negli ultimi anni: i primi eventi in calendario sono due gare consecutive a Taizhou e Hangzhou, dal 13 al 22 settembre.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa