logo1

Il week end del basket: Paffoni-Alba, Pms-Alba e Vinavil Cipir-Cirie'

Il week end del basket propone domani sera il derby al Palabattisti tra Paffoni ed Alba. La Mamy ospite della Pms Moncalieri, Vinavil Cipir-Cirie' domenica al Palaraccagni

benedusi

 

Derby piemontese per la capolista e regina indiscussa del campionato.Domani sera  alle 21 la Paffoni al Palabattisti riceve la visita di Alba, matricola che dopo un periodo di ambientamento ha cominciato a prendere le misure alla serie B. La squadra allenata da Jacomuzzi,per anni avversario di Omegna ai tempi della serie B con Asti, è reduce dal ko interno con Borgosesia ma prima aveva vinto tre partite delle precedenti cinque. I langaroli sono in zona play-out e,come confermato dagli innesti nel mercato, puntano a rimanere in categoria. Così, accanto ai vari Maino, Negro, Draghici e Boffelli, talento purissimo quest'ultimo, sono arrivati giocatori come Dell'Agnello e Danna,quest'ultimo preso da Biella dove si allenava da settembre. " A Sangiorgio-le parole del lungo della Paffoni Marcelo Dip-abbiamo ottenuto una vittoria importante per la nostra classifica,ma dietro non mollano e dunque non possiamo concederci distrazioni. Firenze, che affronteremo la prossima settimana, è distante solamente 4 punti e come minimo dobbiamo presentarci in Toscana con questo vantaggio. Se poi loro dovessero inciampare a Pavia e noi vincere con Alba,oggettivamente il primo posto sarebbe davvero vicinissimo.Noi dal canto nostro abbiamo un obiettivo chiaro: dobbiamo sempre vincere al Palabattisti,fino a giugno. Significherebbe andare a Montecatini a giocarci la serie A-conclude Dip.Partita chiave anche quella che gioca Oleggio a Moncalieri: dopo il successo quasi eroico con Empoli, arrivato in condizioni di totale emergenza, gli Sharks vanno a caccia di altri due punti che consentirebbero loro diu strizzare gli occhi ai play-off. " Siamo un grande gruppo,questo il segreto di quello che stiamo facendo-sottolinea l'ala Andrea Marusic. In C gold attesa al riscatto laVinavil Cipir, che dopo l'harakiri con Collegno non può più perdere terreno da Crocetta. Avversaria di giornata sarà Ciriè

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa