logo1

Due nuovi corsi per operatori socio sanitari: una risposta agli appelli delle RSA

 

Coerente al proprio ruolo, che è quello di intercettare i bisogni del territorio e di cercare di darvi risposta, la Fondazione Comunitaria del VCO si è fatta promotrice di una rete in grado di finanziare nuovi corsi di formazione professionale per 50 nuovi OSS

 

Due nuovi corsi per operatori socio sanitari: una risposta agli appelli delle RSA; a luglio quello delle 13 residenze del Verbano Cusio Ossola, seguito da quelli delle RSA piemontesi che denunciano le gravi difficoltà in cui sono costretti a operare in questi mesi di pandemia. Tra le “criticità” segnalate la carenza di medici e infermieri e di OSS.

Coerente al proprio ruolo, che è quello di intercettare i bisogni del territorio e di cercare di darvi risposta, la Fondazione Comunitaria del VCO si è fatta promotrice di una rete in grado di finanziare nuovi corsi di formazione professionale per OSS.

All’appello hanno generosamente risposto il Consorzio dei Servizi Sociali del Verbano (100 mila euro), la Fondazione Buon Lavoro (20 mila euro) e la Fondazione Vita Vitalis (5 mila euro). Grazie ai loro contributi, a cui si è aggiunto quello (40 mila euro) della Fondazione Comunitaria (con risorse da Compagnia di San Paolo) è stato possibile affidare a V.C.O. Formazione l’incarico di avviare due corsi di formazione per OSS (costo complessivo 165 mila euro). Non appena la Regione Piemonte ne darà l’autorizzazione, i due corsi (ciascuno per 25 posti) verranno avviati a Verbania e Omegna (aggiungendosi a quello già autorizzato e finanziato dalla Regione a Domodossola).

“Con questa iniziativa”, commenta il presidente della Fondazione Comunitaria del VCO, Maurizio De Paoli, ”speriamo di poter dare, in tempi ragionevoli, una concreta risposta alle nostre Rsa e anche ai servizi domiciliari territoriali, formando cinquanta nuovi OSS. Al tempo stesso daremo a queste persone una nuova opportunità occupazionale”. “Questa iniziativa – prosegue- è l’ennesima dimostrazione di quanto questo territorio sia in grado di fare quando riesce a creare una rete capace di intercettare i bisogni della comunità”. Dallo stesso un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito al progetto. “L’Assemblea dei Sindaci del CISS Verbano ha deliberato di destinare 100.000 € per finanziare un corso Oss – ha aggiunto il presidente Franco Diazzi -.anche su questa scelta impariamo che solo mettendo insieme le risorse possiamo valorizzare meglio il contributo di ciascuno al servizio di tutti”.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa